Chi sono

Un sito

di

Paolo Miccichè

Aggiornato

Giovedì

10 Marzo 2020

Manualetto verdiano. Istruzioni per l'uso in un prologo e 4 atti

di

Paolo Miccichè


"Un giorno ho ricevuto una telefonata del M° Muti per dirmi che era una delle sintesi migliori che avesse letto su Verdi. "Maestro" - risposi - "mi sento come un parroco chiamato dal Papa..."

THE SCENOGRAPHER

PAOLO MICCICHE'

SPECIAL ISSUE

Seconda edizione, questa volta con link a video e foto gallery che la rivista The Scenographer mi ha dedicato.

E' in lingua inglese e si può acquistare al link qui sotto

IL BLOG DEL SITO


Discussione aperta su tematiche inerenti all'Opera:


- Insegnamento

- Crisi dei Teatri

- Storia dell'Opera

- Nuovi repertori


notizie,  riflessioni,  paradossi, idee, innovazioni, progetti sull'Opera Lirica

e anche su.....altro

una specie di diario,

ma non proprio

OpeRA  

ET 

LABORA

Chi scrive

1976 Boris Godunov all'Arena di Verona, in una "assurda" edizione   in italiano.

Comparsa nei panni di una Guardia rossa dello Zar..

Ho  cominciato a  15 anni come comparsa all'Arena di Verona...un luogo unico al mondo.....

Erano gli ultimi anni  di Corelli e di Bergonzi, degli inizi di Bruson e anche gli anni di Domingo, Pavarotti e Carreras mentre, tra le signore, di Fiorenza Cossotto, Katia Ricciarelli, Grace Bumbry, Ileana Cotrubas, Kiri Te Kanava, Ghena Dimitrova e di una debuttante, una certa Mariella Devia...solo per citarne alcune.

Gli anni in cui ancora si fischiava davvero se un cantante non ti piaceva oppure si applaudiva ma in ogni caso, nel farlo, lo si faceva con tutta la carica "erotica" che 20 mila persone potevano sprigionare.


Poi arrivò la prima stagione come aiuto-regista, di seguito regista-assistente e iniziarono anche le prime regie.

Nel frattempo lavoravo con registi come Lizzani, Montaldo, Bolognini, con gli amici Fiorenzo Giorgi e Renzo Giacchieri. Prima ancora, "a bottega", avevo iniziato con Carlo Maestrini e successivamente con il Maestro che ho dovuto "uccidere" - come egli stesso mi insegnò a fare - ovvero Beni Montresor.

Dopo qualche anno iniziò la sperimentazione di nuovi linguaggi visivi con l'uso delle nuove tecnologie: moving lights & dynamic projections.

Da allora ho firmato decine di spettacoli in tutto il mondo, tra cui "Madama Butterfly" proprio all'Arena di Verona, "Aida" alle Terme di Caracalla, "Norma" al Carlo Felice di Genova,  "Vespri Siciliani" e "Macbeth" alla Washington Opera,  "La Forza del destino" alla Baltimore Opera,  il "Requiem" di Verdi ("Il Giudizio Universale") visualizzato  con gli affreschi di Michelangelo a Cannes, Mosca, Yerevan e Quebec City e quasi 20 produzioni di "Aida" in mezzo mondo-


Nel 2014 al fotofinish manco l'approdo ad una nuoca esperienza: la Sovrintendenza del Teatro Lirico di Cagliari con un programma innovativo...forse troppo...un nuovo mestiere che vorrei fare  perchè mi ostino, nonostante  gli anni che passano,  ad essere sempre pronto ad  accettare nuove sfide.


Insegno recitazione per cantanti lirici al Conservatorio di Siena ....molti parlano con riserva dei giovani di oggi, ma a me sembrano meglio di come eravamo noi alla loro età; ci sono due possibilità: o ricordo male io quella che fu la mia generazione oppure ricordano male gli altri...

VISUAL BIO

CONTATTO

Paolo Miccichè 

Via Pantaneto 71

53100 SIENA Italy   

mob +39 348 4100379  


FOTO...alla rinfusa